Libri

“Il talento del crimine”

Cover Il talento del crimineJill Dawson.Carbonio Editoredi Gabriele Ottaviani

“Ok, richiamami domani mattina” dico. “Sarò al telefono alle dieci. Pensi che Minty sarà già uscita? Pensi che potrai parlare?”. Sì, a quell’ora Minty sarà in macchina con la sua amica Hermione Dixon e la tata dei Dixon che le starà accompagnando a scuola. Dove rimarrà finché non verrà data la notizia, ovviamente, perché a quel punto Minty tonerà a casa e lei dovrà affrontarla ‒ le lacrime, la disperazione o, peggio ancora, il composto stoicismo da bambina troppo matura per la sua età; è naturale che provi un minimo di tristezza per Gerald, ma passerà, di sicuro passerà quando comincerà a capire che cosa tutto questo significhi per noi, quali e quante libertà ci potremo concedere… “Vedere Minty con l’uniforme e il cappello e la cartella, pronta per andare a scuola, mi fa sentire sempre così triste” dice Sam. “Be’, forse adesso… sì, insomma, potrai decidere tu che scuola farle frequentare. Non ti piace l’idea?”. Lo dico in tono sommesso, com’è inevitabile. Tutto dev’essere ancora sussurrato, in questa fase; la sola cosa che sappiamo ufficialmente è che suo marito è scomparso, che non ha detto a nessuno dove stesse andando, che lei, dopo un weekend a casa di un’amica, ha scoperto che Gerald non c’era e, allarmata, ha avvertito la polizia. Chiudo la porta della cabina e attraverso la strada di corsa rientrando a Bridge Cottage sotto pesanti gocce di pioggia. Mi dico che un generoso bicchiere di whisky con acqua del rubinetto mi aiuterà a dormire, ma in realtà mi sveglia di colpo, e dopo essere rimasta, per un’ora o giù di lì, rigida sul letto a respirare il profumo dei capelli di Sam sul mio cuscino, mi arrendo, mi strappo al calore delle coperte e torno a scrivere. La mia vestaglia è appesa dietro la porta. Non la indosso mai quando c’è lei: so che è tutto tranne che sexy, quando ce l’ho addosso mi sento un vecchietto. Ma adesso mi conforta, con la sua lana color prugna scuro, l’etichetta di Harrods, le righe crema e lilla sui polsini. Ha il mio odore, quale che sia – una persona può veramente sentire il proprio odore? È stata Sam a dirmi che la solitudine è uno dei miei talenti. Non lo avevo mai sentito dire in questo modo. “Ehi, anch’io ne soffro qualche volta!” ho protestato. E ne sto soffrendo adesso. Mi sento come una bambina da sola a bordo di un aereo…

Il talento del crimine, Jill Dawson, Carbonio, traduzione di Matteo Curtoni e Maura Parolini. Patricia Highsmith, al secolo Mary Patricia Plangman, ma nota anche come Claire Morgan, morta ventiquattro anni fa settantaquattrenne ad Aurigeno, presso Maggia, nel Canton Ticino, è stata una scrittrice a stelle e strisce che ha frequentato numerosi generi e che deve però principalmente la sua fortuna a thriller vibranti e gravidi di tensione (ha ispirato anche, sul grande schermo, fra l’altro, Hitchcock, Cavani, Minghella e Haynes): esattamente come questo testo che ne ripercorre la vita e i romanzi e che indaga in maniera accurata l’anima umana in tutte le sue eccentricità, i baratri cupi della mente, soprattutto di quella criminale. Nell’anno della diciottesima olimpiade estiva, quella di Tokyo, la succitata Patricia Highsmith, perseguitata da un misterioso ammiratore, si ritira in un cottage inglese per redigere la sua prossima opera: ma viene continuamente interrotta da una giovane e affascinante giornalista, che le sembra stranamente di conoscere. E poi la raggiunge anche la sua amante… Da non perdere.

Standard

Una risposta a "“Il talento del crimine”"

  1. Pingback: IL TALENTO DEL CRIMINE consigliato da Ottaviani su Convenzionali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...