Libri

“Johnny degli angeli”

51QXB2Xwx0L._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Sei ancora lì, Johnny bello?

Johnny degli angeli – Un delirio hollywoodiano, Athos Bigongiali, MdS. Sono oltre la metà di un centinaio le pellicole che nel corso della sua vita, protrattasi per più di quattordici lustri, hanno visto come interprete di spicco (basti solo pensare a Il postino suona sempre due volte e Peyton Place) una delle protagoniste più significative della Mecca della settima arte in quella che è definita prendendo a prestito la classica espressione che si rivolgeva al tempo felice in cui l’uomo viveva in assoluta gioia ricavando senza sforzo dalla terra i frutti preziosi per il suo sostentamento come la sua età dell’oro: Lana Turner, allure irresistibile, fascino biondo, infanzia difficile, carnalità torbida e a quanto pare una passione, stando alle illazioni, per il sesso violento, un mare di mariti e numerosi scandali, il quattro di aprile del millenovecentocinquantotto, l’anno al cinema della Lunga estate calda, che non la vede nella compagine attoriale, ma che sin dal titolo suona come un presagio, in quel della sua villa di Los Angeles resta coinvolta, perché pare che la figlia sedicenne, per difenderla dall’ennesima aggressione, si sia fatta accoltellatrice assassina, nel delitto del suo focoso e violento uomo, Johnny Stompanato, italoamericano non particolarmente raffinato, fedelissimo del boss del gioco d’azzardo Mickey Cohen, passato grazie alle sue doti nella terra delle opportunità dai marciapiedi ai red carpet. Ma Bigongiali, autore di chiara fama e di bello stile, non vuole fare letteratura d’inchiesta: più che altro, come Cicerone quando dava voce alla patria, si avvale della figura retorica della prosopopea. Dà voce, cioè, a chi non può parlare. Il morto. Edificando una solida e ottima narrazione.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...