Libri

“Inquisizione Michelangelo”

Screenshot (114).pngdi Gabriele Ottaviani

Fu il cardinal Badia a rompere per primo la cortina pesante che s’era creata. Lo fece più per amor di verità. Carafa sapeva che sarebbe stato il più difficile da convincere. E comprese anche il senso delle sue parole: «Amici, capisco perfettamente quanto frasi come queste possano spezzare il precario equilibrio che, con fatica, stiamo cercando di ricomporre, alla luce della frattura determinata dalle tesi protestanti. D’altra parte mi chiedo se il passaggio appena letto sia l’unico e il solo o se – e confesso che, conoscendo le tesi di Benedetto Fontanini, è quello che temo – ve ne siano altri che possano, nelle mani sbagliate, incitare a una ribellione la quale, inutile dirlo, equivarrebbe alla fine della nostra amata Chiesa».

Inquisizione Michelangelo, Matteo Strukul, Newton Compton. La Chiesa è la sposa del Signore, ma è anche un’autorità politica ben attenta a preservare intatto il proprio potere, e possibilmente ad accrescerlo sempre di più, soprattutto in un’epoca in cui le alte sfere ecclesiastiche del voto di castità, obbedienza e povertà non sanno decisamente cosa farsene. E nel frattempo opera uno dei più straordinari geni dell’umanità, artista raffinatissimo ma anche uomo dalle mille sfaccettature… Caleidoscopico e intrigante, il nuovo romanzo storico di Strukul, avvincente, divulgativo, semplice e articolato, intriga e conquista.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...