Libri

“Danny l’eletto”

41s5ZCR9ZPL._SL218_PIsitb-sticker-arrow-dp,TopRight,12,-18_SH30_OU29_AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Lo lasciai seduto davanti al tavolo di cucina, con gli occhi fissi sulla tovaglia bianca.

Danny l’eletto, Chaim Potok, Garzanti, traduzione di Marcella Bonsanti. Reuven e Danny sono due ragazzi ebrei che appartengono a due distinte comunità religiose che in quel di Brooklyn al tempo della seconda guerra mondiale, con buona pace del messaggio di amore universale che ogni dio che si rispetti non cessa mai di predicare ai quattro venti, si guardano molto più che reciprocamente in cagnesco: si incontrano sul campo di baseball e uno dei due ferisce l’altro. L’accadimento, di per sé banale, naturalmente si carica subito di tutta una serie di molteplici significati, e… Ritratto vivido e intenso di un mondo, indaga con la forza delle parole quei silenzi che spesso cementano i rapporti familiari: da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...