Libri

“Interdisciplinarità del Petrarchismo”

6e006cd089d1b51434238295f15a764a_w131_h_mw_mh_cs_cx_cy.jpgdi Gabriele Ottaviani

Voi havete a sapere che in tutte l’arte è differentia fra l’operare in quella et parlare o trattare di quella…

Interdisciplinarità del Petrarchismo – Prospettive di ricerca fra Italia e Germania, Olschki, a cura di Maiko Favaro e Bernhard Huss, con un ampio corredo di illustrazioni magnifiche e preziosi interventi di Regn, Favaro, Föcking, Nelting, Motta, Huss, Leuker, Rabboni, Carrai, Jossa, Danzi, Penzenstadler e Mehltretter, nonché un raffinato indice dei nomi e dei luoghi petrarcheschi: Petrarca è di fatto il punto di riferimento per la lirica, non solo perché le Prose della volgar lingua bembiane sanciscono che quello dev’essere il traguardo cui puntare in versi, così come il Boccaccio per la prosa, ma perché fa parte, ormai in maniera pressoché innata, del sistema di rimandi e connessioni che attraversano la memoria connotano l’immaginario dei moderni. Il petrarchismo ha valicato il tempo e lo spazio, e c’è ancora molto da dire, da ricercare, da studiare: questo mirabile volume ne è la prova, ed è indispensabile per conoscere, comprendere, riflettere, imparare, immergersi nell’universo della letteratura e delle discipline a essa legate.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...