Libri

“Swedenborg”

41cqQZi-lUL._SX321_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Supposto che la risposta di Swedenborg non sia stata una semplice sconfitta, si può attribuire il suo silen­zio al timore di veder contestare questo fondamento della sua vita intima, ovvero a quel che non fa venir meno la virtù di questo segno con il suo segreto. Tut­tavia lo avrebbe costretto a farlo anche la stessa diffi­coltà di descriverlo. È assai noto che quel che fissa il nostro spirito a una certezza è indefinibile. Non cer­cherò quindi di immaginarlo, ma comunque rischie­rò una certa analogia come semplice suggerimento.

Swedenborg, Paul Valéry, Mimesis, a cura di Barbara Scapolo. Filosofo, mistico, medium, teologo, chiaroveggente, vissuto a cavallo fra diciassettesimo e diciottesimo secolo e considerato uno dei padri dello spiritismo, Emanuel Swedenborg è il protagonista del saggio ampio e denso di Paul Valéry, scrittore e poeta a cui si debbono i duecentosessantuno Cahiers, monumentale zibaldone filosofico, estetico, religioso e antropologico. Una delle principali domande della sua speculazione, ovverosia quali siano le possibilità, le caratteristiche, i limiti e la natura del pensiero, è lo spunto di riflessione da cui questo testo prende le mosse per tentare di conoscere l’inconoscibile e di indagare il mistero dell’immateriale, la trascendenza e l’umana sensibilità nella sua significativa molteplicità.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...