Libri

“Ogni giorno è un dio”

51q53AukGTL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

La pelle era terra; era suolo. Potevo vedere, persino sulla mia pelle, i trapezoidi uniti dei granelli di polvere che Dio aveva inumidito e attaccato con la sua saliva il mattino che creò Adamo dal fango. Ora, dopo tutte queste generazioni, noi persone potevamo ancora vedere sulla nostra pelle le impronte ereditate dei granelli di polvere dell’Eden.

Ogni giorno è un dio, Annie Dillard, Bompiani, traduzione di Andrea Asioli, prefazione di Geoff Dyer. Quarantatré anni fa ha vinto il Pulitzer, eppure non molti ne conoscono la prosa sopraffina: è docente, romanziera, saggista, critica, poetessa, versatile e prolifica. Questo volume raccoglie numerosi saggi e consente a chiunque lo legga di entrare in contatto col suo mondo, quello di un’autrice di grandissima sensibilità che osserva tutto ciò che la circonda con virginale stupore e innocenza, senza pregiudizi, bramosa di imparare, conoscere, comprendere, capire, migliorare, capace di accogliere l’incanto della natura e della diversità. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...