Libri

“Larchfield”

polly-piattodi Gabriele Ottaviani

Larchfield, Atlantide, Polly Clark. Traduzione di Federica Bigotti. Per la prima volta pubblicata in Italia, è un’opera straniante, sorprendente, intensa, particolare, unica, emozionante, simbolica, profondissima, potente, bellissima, appassionante, convincente, coinvolgente, entusiasmante, lirica, di rara efficacia, travolgente, raffinata, sbalorditiva: è la storia di due persone formidabili, due personaggi davvero fuori dall’ordinario, che si sentono come l’albatros a terra, goffi, impacciati, sbagliati, mentre nella realtà ovviamente non è affatto così, ma il mondo pare respingerli, faticano a trovarvi il proprio posto. Dora ha abbandonato la carriera universitaria a Londra, è una scrittrice ma sta per diventare madre, mentre Wystan ha appena finito gli studi a Oxford: è il poeta W. H. Auden, e… Da non perdere.

Standard