Libri

“Una sana follia”

41ZiTKP672L._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Cosa c’è di più meraviglioso dell’amicizia e dei sentimenti di gratitudine?

Una sana follia, Gaetano Cinque, Giovane Holden. Rassegnarsi alla perdita non è facile. Viviamo, e anche se sappiamo che non è vero, ci ripetiamo comunque di continuo l’illusione d’eterno nella quale ci crogioliamo per consolarci dalle nostre paure. Speriamo costantemente in un per sempre impossibile. Abbandonare l’amore ci dà pena, ma è nella sua natura finire. Tutto ciò che ha vita muore, è ineluttabile. Gli animali domestici sono per molti un affetto sincero, una compagnia, una cura per la solitudine e la depressione. Di norma però il loro cammino sulla terra è più breve di chi li ama riamato di un calore che non si può spiegare e che chi non prova non può capire. Riccardo ha perso Tess, la sua adorata golden retriever, e all’inizio non ha la benché minima intenzione di prendere un altro cane: ma poi arriva Teddy, e… Ironico e filosofico, è un delizioso e tenero gioiello.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...