Libri

“Folla delle vene”

41eiYaL8YWL._AC_US160_.jpgdi Gabriele Ottaviani

A cosa avrà creduto nella salita Marco?

In sella a quella sua bicicletta high tech.

Sul Mont Ventoux nella pietra oppure

sulla più alta vetta di se stesso…

Folla delle vene – Il museo che di me affiora, Paolo Fabrizio Iacuzzi, Corsiero, con una nota critica di Pasquale Di Palmo. Nelle vene scorre il sangue, che porta la vita, irrora il corpo e lo nutre, fa sì che non muoia, che non ceda all’oblio, al tempo, alla marcescenza, alla corruzione. Le vene sono il sostegno, il tessuto, la trama, la rete di connessioni che raggiunge ogni angolo, i riferimenti che si colgono quando si cerca di penetrare il mistero e si compie un percorso di avvicinamento a quell’inconoscibile che si anela di comprendere. Tante esperienze, uomini e donne, esistenze, vite, immagini, pensieri, parole si affacciano alla soglia della sensibilità poetica spiccata di Iacuzzi, che sul cammino del monte Ventoso incappa nell’ascensione salvifica di Petrarca e in quella straziante di Marco Pantani, calvo come l’altura dal paesaggio lunare, in lotta col cronometro, gli avversari e i suoi demoni, non troppo dissimili da quelli che hanno agitato e agitano la storia e le umane sorti raramente progressive in senso positivo, e che poi incontra altri protagonisti, intellettuali, artisti che avvolti dall’abbraccio delle vicende individuali e collettive che compongono l’immaginario e la realtà di ognuno e della società trasmettono vividi ritratti di sé e del mondo circostante e lasciano in eredità il loro insopprimibile desiderio di persistenza. Con un linguaggio che sa attraversare registri e stili mantenendo un’invidiabile coerenza Iacuzzi porta luce nell’oscurità, rinsalda i legami tra umani, tutti alla ricerca di pace e benessere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...