Libri

“La sera delle promesse”

517U2Qqb5eL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Non ho voglia di tornare in boulevard Montparnasse, dove non ci sei tu ad aspettarmi. I programmi televisivi di Natale sono solo una truffa. I presentatori in abito da sera fingono di festeggiare, ma le trasmissioni sono registrate. Barano. E io faccio lo stesso nascondendo ai tuoi figli la missione che mi hai affidato. Finalmente la porta dell’edificio si apre ed esce Sarah. Non mi può vedere perché ho parcheggiato la BMW in una zona buia. Avvolta in un cappotto rosso che le conferisce l’aspetto di una Mamma Natale, guida abilmente la sua sedia sulla rampa. Federico la segue parlando animatamente. Lei apre l’auto con il telecomando, si alza e piega la sedia sotto gli occhi stupefatti del suo accompagnatore che la aiuta a sistemarla nel bagagliaio. Poi si mette al volante, e lui sale di fianco.

La sera delle promesse, Lorraine Fouchet, Garzanti. Traduzione di Sara Arena. Jo ha fatto una promessa. E si sa che ogni promessa è debito. Il problema è che proprio per questo motivo forse sarebbe il caso di pensarci non una ma cento, mille, diecimila volte prima di azzardarne una. Perché non si può tornare indietro. A meno, naturalmente, di essere persone senza morale né dignità. Ma Jo non è affatto una di queste persone. Anzi. E non può né vuole tirarsi indietro. Solo che ha fatto una promessa difficile. Un futuro migliore per i propri figli. E l’ha fatta a sua moglie, l’amore della sua vita. Pertanto non ha intenzione di fermarsi davanti a nulla, non teme nessuno sforzo sovrumano pur di riuscire a fare in modo che Sarah e Cyrian, di cui si è sempre preoccupato, ai quali non ha mai fatto mancare nulla, tranne un vero rapporto, credano ancora nell’amore. Però… Lieve ma non superficiale, appassionante e delicato, ben caratterizzato per quel che concerne ambienti e personaggi. Da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...