Libri

“Il punto alto della felicità”

51gPN+2J27L._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Non abbiamo il carattere di quelli che possono starsene al largo da soli a nuotare fino alla zattera o all’isola di fronte.

Il punto alto della felicità – Quando il destino è scritto in alta quota, Mauro Daltin, Ediciclo. Che cos’è la felicità? Con ogni probabilità non esiste una sola risposta. Ognuno, infatti, ha la sua. Perché, come il gusto, è del tutto individuale. C’è chi ama il sole e chi la pioggia, chi il freddo e chi il caldo, chi il dolce e chi il salato, e così via. E ogni preferenza pare avere in tutta onestà la medesima legittimità. L’importante è che faccia star bene, e non leda la pacifica esistenza di nessun altro. Così c’è chi la gioia di vivere la trova su vette impervie, battute dai venti e imbiancate da nevi che non si sciolgono mai, perché così si sente libero. Mauro Daltin racconta storie di monti e passioni, con stile curato e avvincente. Appassiona e fa riflettere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...