Libri

“Il cuore e l’abisso”

download (1).jpgdi Gabriele Ottaviani

Nel 1946 Felice ritornò in un’Italia che intendeva seppellire il ventennio della dittatura fascista, anni da incubo.

Il cuore e l’abisso – La vita di Felice Benuzzi, Rory Steele, Alpine studio. Prefazione di Sergio Romano. Revisione italiana di Marcello Manzoni. Felice Benuzzi è stato un diplomatico, un funzionario coloniale, uno scrittore e un alpinista italiano nato nel millenovecentodieci a Vienna e venuto a mancare settantotto anni dopo a Roma. Nel millenovecentoquarantuno fu internato dagli inglesi insieme a Giovanni Balletto e Vincenzo Barsotti nel Camp 354 presso Nanyuku in Kenya. Due anni dopo i tre evasero per diciassette giorni con l’unico intento di scalare il Kirinyaga. E non è certo l’unica impresa di una vita senza dubbio niente affatto ordinaria: Rory Steele la racconta con brillantezza, passione e asciutta semplicità. Da leggere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...