Libri

“Il sentiero del traditore”

51pTq+JqB0L._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Fu una mezza carneficina.

Il sentiero del traditore – Viaggio in Appennino al tempo dei partigiani, Fabio Abati, Alpine studio. In montagna c’è chi ha combattuto. Per la pace. La speranza. Un’idea. La libertà. La liberazione. Dal nazifascismo. Dall’oscurantismo. Dalla dittatura. Dalla morte. Per sé e soprattutto per gli altri. Rischiando in primissima persona. Un uomo è in viaggio. L’appennino sembra essere rimasto intatto, immutato. Ma è un’illusione. È in realtà in eterno cambiamento, e ripercorrendone i sentieri l’uomo traccia di nuovo anche quelli che, nella memoria, lo ancorano al vissuto della Resistenza. Tutto attraversato da una vibrante passione civile, è un libro da non lasciarsi sfuggire.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...