Libri

“Io sono Mia”

51y96H0VBWL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Sono un bel po’ disperata, in effetti!

Io sono Mia – C’è bisogno di coraggio per essere fragili, Max Giovagnoli, Newton Compton. Tutti ti dicono che non c’è nulla di male a chiedere aiuto. È una frottola. Se stai male tutti ti evitano. Perché la tua sofferenza li disturba. Essere deboli nel nostro mondo è una colpa. E ce n’è persino un’altra peggiore. Essere tristi. E quindi ci vuole un coraggio enorme per esporsi al ludibrio e alla falsità altrui, alla furia degli elementi, quattro, terra, acqua, fuoco e aria, come le parti, che ne portano il nome, in cui è diviso questo bel romanzo a più voci che racconta la storia di Mia. Che ha diciott’anni. E il volto deturpato da una cicatrice. Vive in una casa famiglia. La mattina va a scuola. La sera lavora. È del tutto indipendente. Del resto, può contare solo su di sé. Ma nessuno può nemmeno sfiorarla. Andrea, invece, sembrava inarrestabile e invincibile. Finché un giorno non ha avuto un incidente. E… C’è una fame d’amore incredibile alla base di questo romanzo, raccontata con forza sincera e credibile: da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...