Libri

“Il gigante dal cuore di panna”

41LoytR4UVL._SX312_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Il gigante posò la ciotola sopra la tavola e per pudore si ritirò in camera sua. Asia divertita si alzò, prese delle scodelle e dei cucchiai, mentre i ragazzini continuavano a fissare ammaliati la soffice nuvola bianca apparsa sul tavolo. La padroncina di casa suddivise quella prelibatezza in parti uguali e la distribuì ai piccoli ospiti. Simon era talmente emozionato, che era lì lì per mettersi a piangere.

Il gigante dal cuore di panna, Francesco Sturaro, Bianca&Volta Edizioni. Asia è rimasta sola. È una ragazzina polacca. Siamo nel millenovecentoquarantatré. La sua famiglia è stata sterminata dalle SS. Bodo la prende sul suo carretto e la porta nella propria capanna in mezzo al bosco. Chi è quello sconosciuto dal fare inquietante? La paura, però, dura lo spazio di un sospiro. È l’inizio della salvezza. Di un’amicizia. Ma la guerra non è ancora finita. E non è lontana. Non si può voltare lo sguardo. Non si può far finta di non vedere. Non si può non tenere sempre a mente che famiglia è dov’è amore, al di là del sangue. Non ci si può tirare indietro, di fronte a una richiesta d’aiuto, davanti a una preghiera d’amore. Una storia sorprendente, commovente, lacerante, imprescindibile. Dal punto di vista etico, civile, morale, sociale, culturale.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...