Libri

“Bacino 13”

88235200969788823520097-1-300x465.jpgdi Gabriele Ottaviani

Quel ragazzo ha dei problemi. Lo sappiamo. Credevamo che un po’ di stabilità potesse aiutarlo.

Bacino 13, Jon McGregor, Guanda. Traduzione di Ada Arduini. Rebecca ha tredici anni. È inverno. Siamo in Inghilterra. In campagna. Rebecca è in vacanza. Rebecca scompare. Tutti la cercano. La polizia indaga. I volontari si danno da fare in maniera indefessa. I giornalisti piombano nel paese e sconvolgono la quiete della località. All’inizio. Poi, pian piano, passa il tempo. E, come si suol dire, la vita continua. Il ricordo sbiadisce. Scorrono gli anni. Uno, due, tre, quattro, cinque… tredici. Come gli anni che aveva Rebecca quando è svanita nel nulla. Quando tutti hanno smesso di sapere cosa ne fosse stato di lei. Quando si è formato un grande vuoto che il tempo, lentamente, inesorabilmente, ha riempito d’altro. Ma… Mozzafiato, lacerante, amarissimo, perfetto.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...