Libri

“Tornare a casa”

515f8SMwKTL._SX313_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Essere un profeta non è semplice.

Tornare a casa – Dio abita al centro del nostro cuore, Roberto Fusco, San Paolo. Non vi lascerò orfani, così dice il Signore. Perché, per chi crede, è evidente che Dio, il creatore, sia sempre e dappertutto. E se si ha fede non si è mai soli. Ma c’è un luogo specifico, un posto fisico in cui albergano i sentimenti, in cui la vicinanza al trascendente si fa più immediata: il cuore. Singolare già nel suo essere involontario ma striato, è per tradizione la sede dell’anima, in contrapposizione col cervello, laddove è il raziocinio a farla da padrone: ed è proprio alla dimensione più intima che anche attraverso esercizi di preghiera e di meditazione l’autore del testo invita a riconnettersi, per non lasciarsi trasportare da falsi e pericoloso ideali che fanno della nostra vita qualcosa di infinitamente materiale e complicato, quando invece è nella semplice gioia che si ritrova la bellezza.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...