Libri

“Oh, Harriet!”

518E+VsZ9HL._SX322_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

  • Aveva paura degli animali?
  • No, solo degli uomini e ho continuato a pensarla così.

Oh, Harriet!, Francesco D’Adamo, Giunti. Il sedici di aprile del millenovecentododici su tutti i quotidiani del mondo campeggia solo una storia, l’affondamento dell’inaffondabile Titanic. Billy Bishop è un giovane cronista che invece viene inviato a intervistare un’anziana afroamericana: sulle prime non mancano gli attriti, ma la vicenda è talmente sensazionale e appassionante che… La donna si chiama Harriet Tubman: fuggiasca, visionaria, epilettica, schiava, ha portato lungo la Underground Railroad migliaia di persone, uomini, donne e bambini verso la libertà. Adatto a tutti, è un libro di enorme importanza etica, civile, sociale, storica, culturale, politica, morale, umana. Imprescindibile.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...