Libri

“Anni luce”

51+VyXKZ56L._SX362_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Usavano la droga per irridere la realtà, per renderla irresistibilmente comica.

Anni luce, Andrea Pomella, Add. Q. è un chitarrista. È folle. Geniale. Sapiente. Saggio. Irruento. Appassionato. Intelligentissimo. Generoso. Iperbolico. Sopra le righe. Ingestibile. Ingovernabile. Indomito. Indomabile. Con un cuore immenso. Fragilissimo. Lunatico. Sempre pronto ad alzare il gomito. Sempre pronto a dare una mano. Sempre pronto a inseguire il bagliore più luminoso all’orizzonte per sentirsi vivo. Un artista. Un viaggiatore. Un amico. Vero. Questa è la sua storia. E non solo. È la storia di un percorso. Di una crescita. Zaino e gambe in spalla, verso nuove avventure. Curiosi del mondo. E delle promesse che fa sempre. Che non cessano mai di illudere. A cui non si riesce a non credere, a dispetto di tutto. Così come non si riesce a smettere di sognare. Magari lasciandosi trasportare dalla musica. Perché no?, anche quella dei Pearl jam. Andrea Pomella con una prosa chirurgica che attanaglia l’attenzione del lettore dipinge con estrema credibilità, che consente l’immedesimazione e la riconoscibilità, perché tutti siamo stati in bilico tra essere e voler essere, spavaldamente spaventati, tutti i colori dello Zeitgeist di chi si è affacciato all’età adulta sul finire di un millennio. E di un mondo. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...