Libri

“Vinpeel degli orizzonti”

513afGli2XL._SX348_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Deluderlo mostrandoti per quello che sei veramente…

Vinpeel degli orizzonti, Peppe Millanta, Neo. Tutti vogliamo essere amati. Ma nessuno è disposto ad amarci davvero per quello che siamo. Perché a nessuno piacciono i difetti, quali che siano. Soprattutto se sono altrui: con i propri, infatti, si è sempre disposti all’indulgenza, anche al di là di ogni ragionevolezza. Eppure è così che si misura l’affetto, nelle difficoltà: finché tutto va bene ogni cosa è dannatamente semplice, non ci sono pesi da condividere. E quando si crede di possedere un amore ciò che più atterrisce è la sola idea di perderlo liberandolo via via di tutti gli orpelli con cui lo abbiamo agghindato per renderlo più affascinante. Però non si può fuggire per sempre, soprattutto da sé. Vinpeel è un ragazzino che non vuole che chi l’ama debba sentirsi tradito, ma al tempo stesso non può più far tacere quella voce che ha dentro e che lo induce a rivolgere lo sguardo al di là del noto. Del resto, attorno a lui, c’è ben poco. Un cartello sbiadito. Benvenuti a Dinterbild. Una locanda circondata da un grappoletto di case. Una comunità che sembra fuori dal mondo. Già, il mondo. Perché dev’esserci qualcosa oltre quella strada da cui non arriva più nessuno, e nessuno ricorda più dove porti. Non può essere tutto qui. E… Allegorico, potentissimo, raffinato, sapiente: da leggere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...