Libri

“Un giorno solo”

51NpvIjjEGL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

In rete non c’è alcuna traccia della figlia morta.

Un giorno solo, Felicia Yap, Piemme. Traduzione di Stefano Bortolussi. Claire è Mono. Mark è Duo. Claire è la moglie di Mark. Vivono presso Cambridge. I Mono persone il cui cervello, dopo i diciotto anni, non è più in grado di accumulare nuova memoria, e che dunque ricordano soltanto il giorno prima. I Duo ricordano fino a due giorni prima. La cosa più importante per tutte queste persone è l’iDiary. Lì scrivi tutto ciò che hai fatto. Le emozioni che hai provato. Lo consulti e ricordi. Ma come si fa a essere davvero sicuri del passato? E di chi si ha accanto? Mark, per esempio, adesso è stato accusato dell’omicidio di una donna. E Claire vuole scoprire la verità. Ma… Si legge in apnea, è, nel suo genere, un vero gioiello. Impeccabile.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...