68. Berlinale

“Fei’e Pu Huo”

download (4).jpgdi Gabriele Ottaviani

Fei’e Pu Huo. Yao vive a Pechino. Non è sposato. Anche perché ciò che gli detta il cuore non è esattamente quello che la sua tradizionale famiglia, che grazie al suo lavoro nella capitale riesce a sostentarsi dignitosamente, si aspetta. Sta lasciando la metropoli per tornare nel suo rurale villaggio natio, un borgo romito e un po’ selvaggio, per festeggiare il capodanno. E insieme a lui in questo viaggio dell’anima c’è anche lo spettatore, coinvolto sin da subito in questa lirica incursione nella quotidianità, intima, commovente, bellissima, delicata, raffinata, confezionata con rara eleganza e cura estrema. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...