Libri

“Pittrici della rivoluzione”

51SoAaxHKbL._AC_US218_di Gabriele Ottaviani

Mayer aveva ripetutamente dipinto scene di nudo, sia maschile che femminile, e perciò aveva violato le leggi imposte dal moralismo imperante e dal perbenismo arretrato e bigotto…
Pittrici della rivoluzione – Le allieve di Jacques-Louis David, Daniela Boni, Monica Manfrini, Pendragon. Louise-Catherine e Anne Guéret, Marie-Anne Paulze Lavoisier, Constance-Marie Blondelu Charpentier, Pauline Desmarquets Auzou, Marie-Guilhelmine Leroulx-Delaville Benoist, Marie-Elisabeth Delaville-Leroulx, Constance Mayer, Angélique Levol-Mongez, Césarine-Henriette-Flore Davin-Mirvault, Marie-Anne Julie Forestier, Nanine Vallain Piètre, Marie-Denise (Nisa) Lemoine Villers, Stéphanie de Virien, Sophie Bertrand Chéradame, Louise-Rose-Julie Duvidal de Montferrier Hugo. Eccole, le regine. Jacques-Louis David, maestro del neoclassicismo, ebbe infatti numerose allieve donne nel suo atelier parigino, allestito all’interno del Louvre. Donne di talento spesso eccelso ma proprio perché donne molto più che sovente dimenticate. Questo libro ne riporta alla luce la memoria. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...