Libri

“Il mondo che verrà”

41bK4+bS1iL._SX355_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Travolti nella notte dall’immensità di quello che ci ripromettiamo di fare e non facciamo.

Consigli di sicurezza per una vita in solitudine, Counseling tra quattro pareti, HMS Terror, Canzone d’amore cretese, Il mondo che verrà, L’oceano d’aria, Positive train control, Telemachus, La casa della noia, IntimitàIl mondo che verrà, di Jim Shepard per Bompiani (traduzione di Elena Malanga) è una sensazionale, credibile, autentica, rivelatrice, potente, raffinata, elegante, mirabile, intensa, struggente, commovente, emozionante, delicatissima, empatica, lirica, profondissima, mai retorica né banale indagine in forma di antologia di racconti su tutte le forme possibili di amore, di passione, di comprensione, di autodeterminazione, di lotta per sé e per gli altri, di confronto con il mondo esterno, con la realtà ostile, con l’insostenibile leggerezza del non essere e la frustrazione dell’incompiutezza. Da non lasciarsi sfuggire per nessuna ragione al mondo.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...