Libri

“Storia dei miei fantasmi”

41UnhJa2RuL.jpgdi Gabriele Ottaviani

Margot è un’isola di teschi…

Storia dei miei fantasmi, Francesco Borrasso, Caffèorchidea. Il bambino alfanumerico, Un posto nascosto, Storia dei miei fantasmi, Lascio la porta aperta, Parlami di te, MS Gold (uno dei più autentici e commoventi atti d’amore che siano mai diventati letteratura), Previsioni meteo, Cosa siamo diventati, Una cattiva notizia, I teschi dell’isola Margot, Uomo da niente, Qualcosa di perfetto, Piccola intervista nell’ultima ora di vita, Il posto minore, Quella te, Le aritmie del ricordo, Non esiste separazione, Non lasciarmi andare, Non è un gesto finale, Prima che io parli, Questa è la notte, Iniziazione, In un posto poco illuminato, La prospettiva delle ore piccole, Primo cuore, primo addio. In questa raccolta di racconti Francesco Borrasso riproduce con estrema credibilità e stile piacevolissimo a leggersi, curato, misurato, profondo, intenso, raffinato, sensibile, bello in quanto manifestazione ed espressione di una ricerca che vede proprio nella bellezza uno strumento e insieme un obiettivo, perché non si tratta di semplice gradevolezza estetica, ma del palesarsi di qualcosa di benefico, di lenitivo, la pletora di tumultuose ubbie che come rovi punteggiano e rendono impervia la strada di ognuno verso la felicità. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...