Libri

“Il corsivo alla base dell’apprendimento”

51Tp4GQnr9L._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

La presentazione dei numeri avviene già dal primo giorno di scuola ed è legata alla scrittura della data.

Il corsivo alla base dell’apprendimento – Metodo educativo psicomotorio, Rossana Lanari, Viviana Federici di Martorana, Erga. Didattica per la prima classe della scuola primaria. Con abbecedario. È una parola sempre più desueta. Viene da un tempo lontano. La ricordiamo ormai quasi solo perché Pinocchio se lo vende per bighellonare in giro. Non si ha più contezza neanche dell’oggetto in sé. Ma l’abbecedario non è solo un retaggio del tempo che fu, una chincaglieria per nostalgici, un organo vestigiale al pari dell’appendice. È uno strumento didattico. E la didattica parte anche dal corsivo. Dalla padronanza della penna. Dal saper scrivere e far di conto, che sono ancora le abilità fondamentali, indispensabili per ciascuno di noi affinché non possa definirsi analfabeta (e ce ne sono sempre di più, finanche, se non soprattutto, di ritorno). Il testo delle autrici illustra il metodo che propongono per una migliore e più profonda consapevolezza. È chiaro, semplice, curato. Da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...