Libri

“La Firenze segreta di Dante”

41M6D1w5JUL._SY346_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Perché rientrare in città da colpevole se era innocente?

La Firenze segreta di Dante – Alla scoperta della città accompagnati dal sommo poeta, Dario Pisano, Newton Compton. Qualche tempo fa qualcuno voleva spostare la tomba di Dante da Ravenna a Firenze. Com’è ovvio in Emilia-Romagna, giustamente, hanno risposto picche: da vivo lo avete costretto all’esilio, ora lo volete da morto perché vi porta soldi? E in effetti Dante dalla sua patria amatissima, contro la cui corruzione si è scagliato con inusitata forza, per cui ha combattuto e ha fatto l’impossibile nei ranghi dei guelfi bianchi, è stato davvero maltrattato. Ma certo è che come guida, benché lui nel suo viaggio nel mondo delle anime si sia avvalso di valentissimi sostegni, tra i vicoli della sua città e per le scale di una terra non altrui, laddove il pane non sa di sale, il caro Durante – questo il suo vero nome – non ha eguali: Pisano (che, in una zona di campanilismi ossessivi, non ha proprio il più adatto dei cognomi per parlare della città della Viola…) prende il lettore per mano, e il viaggio è una vera escursione rivelatrice. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...