Libri

“Vorrei essere mio fratello”

download (3).jpgdi Gabriele Ottaviani

E nella camera buia un sorriso sta per affiorarmi sulle labbra. Lo sento.

Vorrei essere mio fratello – The Wolfe Brothers #2, Markus Zusak, Frassinelli. Traduzione di Chiara Brovelli. Esistono momenti buoni. E momenti cattivi. Questo per i Wolfe non è un momento buono. Il padre è senza lavoro. Loro sono una tribù. L’aria a casa è pesante. Sulla sorella non girano le migliori voci possibili. E quindi Cameron e Ruben, ovviamente di nascosto, per portare un po’ di soldi a casa accettano di entrare a far parte del circuito di incontri di boxe clandestini. Ma in realtà ben presto viene alla luce che non combattono solo per denaro. Anzi, in realtà forse quella che apparentemente sembrava la motivazione più stringente è proprio l’ultima… Credibile, semplice, chiaro, leggibile, racconta le dinamiche dell’anima dei ragazzi con autenticità. Piacevole.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...