Libri

“Trump e la fine dell’American dream”

41sr2Vb8VNLdi Gabriele Ottaviani

Il caso Trump ha fatto dell’America e delle sue istituzioni un nido di vipere.

Trump e la fine dell’American dream, Sergio Romano, Longanesi. Molti si chiedono ancora come sia stato possibile che sia diventato il nuovo inquilino della Casa Bianca. C’è chi ha persino citato una serie tv di successo per ironizzare sulla conversione a U avvenuta, passando da Obama a lui, preso in giro per il ciuffo che gli garrisce sulla fronte, pubblicando sue GIF con la didascalia Orange is the new black. È vero anche che in competizione con l’affarista non c’era la donna più limpida del mondo, ma di certo, per molti versi, a detta di parecchi, una rappresentante delle istituzioni decisamente più presentabile, credibile, seria, autorevole, preparata. Tanto che ha preso milioni di voti in più di lui, ma col sistema elettorale a stelle e strisce, basato sui grandi elettori, fatto perché l’America non è solo NYC, LA o San Francisco, e dunque per dare pari valenza anche a chi vive nel più remoto rione dell’Idaho (una sorta di media pesata, in definitiva), i valori assoluti non contano. Del resto Donald Trump rappresenta perfettamente un certo tipo di anima americana, probabilmente, in realtà, specie in certe aree del paese, assai maggioritaria: ma è altrettanto vero che con la sua presidenza, che non si sta distinguendo sinora per straordinari successi in nessun campo, e che anzi comincia a far vacillare la fiducia nei suoi riguardi anche in taluni esponenti di spicco della base e delle alte sfere del GOP, il partito repubblicano, molte certezze – forse semplici sogni, o banali illusioni – che si davano per assodate in realtà non paiono più esserlo… Sergio Romano, come sempre con una prosa dotta, brillante, semplice, piena, elegante fa un’approfonditissima esegesi, utile, importante, istruttiva, interessante.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...