Libri

“Andanza”

41VsO7Cuf4L._AC_US218_di Gabriele Ottaviani

Ero più morbida e più dura insieme.

Andanza – Fine di un diario, Sarah Manguso, NN. Traduzione di Gioia Guerzoni. Illustrazioni (splendide e assai significative, molto somiglianti a tratti a quelle più comuni dei test psicanalitici di Rorschach) di Marco Petrella. Molti sono venuti a conoscenza della prosa lirica, brillante, appassionante, avvincente, intelligente, elegante, raffinata, empatica e potente di Sarah Manguso attraverso Il salto, straziante storia e ricordo commovente del caro amico Harris, morto suicida perché troppo spesso il male di vivere aveva incontrato e nessuno, come sventuratamente sovente capita, era riuscito a rassicurarlo che tutto, alla fine, sarebbe andato bene. Tramite quelle frasi, affilate e compiute, Sarah Manguso dà voce al suo dolore, elabora il lutto e dà pace anche a chi legge. Andanza ci fa compiere un passo ulteriore verso le profondità dell’animo, è come se scostasse un velo, aprisse una porta dall’apparenza anonima che però si schiude nell’Eden di un lussureggiante e bellissimo giardino, pieno di frutti da cogliere, di fiori da annusare, di esperienze da assaporare. Per decenni Sarah Manguso ha tenuto un diario: è arrivata alla conclusione, e portando la letteratura verso un ulteriore stadio di consapevolezza ne fa strumento per la condivisione, attraverso la pagina, del sé e delle occasioni della vita, ognuna col suo carico di gioia intessuta insieme al dolore, con chi da sé è altro, e a sua volta in essa si rispecchia. Da leggere.

Standard

Una risposta a "“Andanza”"

  1. Pingback: NNEDITORE | Rassegna stampa online di Sarah Manguso – Andanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...