locarno 2017

“Si loin, si proche”

956533di Gabriele Ottaviani

Si loin, si proche. Così lontano, così vicino. Come il mondo per chi lo guarda da un balcone, una veranda, una terrazza, una finestra. Come l’Eveline joyciana, che cercava il coraggio per vivere la vita da dietro la polverosa coltre di un paio di tende di cretonne. Jean-Claude Rousseau persevera nell’esplorazione di Kyoto, innalzando stavolta però il piano dell’osservazione, dall’altezza terrena della passeggiata nel parco imperiale di Arrière-saison a quella della sommità del tempio più caratteristico. I visitatori fanno e si fanno foto, si affacciano, contemplano, mentre sotto la città si anima. Simbolico.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...