arte

“Nouveaux réalistes”

Arman_Le_Sénatdi Gabriele Ottaviani

All’interno della splendida cornice, ricca di suggestioni che valicano le diverse epoche e consentono al visitatore di fruire di una esperienza a trecentosessanta gradi per quel che concerne l’arte e il suo valore, al contempo tangibile perché fatto di oggetti concreti e immateriale perché afferente alla dimensione dell’intelletto, della bellezza, del piacere della mente, che diviene però sensoriale, del palazzo che ospita il museo comunale d’arte moderna di Ascona, nel Canton Ticino (nato nel millenovecentoventidue, custodisce opere straordinarie di artisti legati tanto alla località da esservi in qualche caso addirittura sepolti, come Marianne Werefkin, la cui sensibilità è insieme postimpressionista, espressionista e gravida di significati di impegno civile, sociale, politico, persino nei ritratti di figure umane, portatrici sempre di numerosi significati), ha luogo fino al tre di settembre una mostra intitolata Nouveaux rèalistes. Ovvero, come finanche il rifiuto possa diventare oggetto d’arte ed espressione di una sensibilità capace di racchiudere nell’unico il molteplice, e di rappresentare l’eternità delle istanze, dei desideri, delle domande che l’uomo si pone da sempre in merito al senso dell’esistere attraverso utensili d’uso comune come bollitori, ferri da stiro o telefoni che, non più avvezzi alla funzione per cui sono stati concepiti, acquistano nuova vita diventando simboli, allegorie della caducità, frammenti, istantanee fissate in un cubo di materiale acrilico, o sui più vari supporti, con la tecnica dell’assemblage. Ottanta opere dei protagonisti del Gruppo Zero e non solo (Arman, Klein, César, Rotella, Deschamps, Hains, Raisse, de Saint Phalle, Villeglé, solo per citare i più celebri), raccolte e recuprate da Mara Folini e Reto a Marca, grande mercante i cui vivi ricordi si fanno dono per la collettività. Un’occasione da non perdere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...