locarno 2017

“Severina”

972511di Gabriele Ottaviani

Severina. Ovvero storia di una ladra di libri. Nel senso che c’è un libraio affascinante e idealista che organizza incontri settimanali nel suo negozio, quasi un’oasi nel deserto per chi ama la letteratura. È anche un aspirante scrittore (lavora a quello che dice essere niente di particolare, il racconto di una delusione d’amore…). E ha una sfuggente e bellissima musa che gli ruba i libri. E per lei questa è un’abitudine. In lui, pertanto, immerso in un’atmosfera piuttosto sognante, a tratti, come del resto è il film, confusa, tra i vari sentimenti sboccia anche una sorta di gelosia. Suggestiva, comunque, la delicata trasposizione dell’omonima opera dello scrittore guatemalteco Rodrigo Rey Rosa. Di Felipe Hirsch, con Javier Drolas, Carla Quevedo, Alejandro Awada, Alfredo Castro e Daniel Hendler.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...