locarno 2017

“Sashishi deda”

sashishi.jpegdi Gabriele Ottaviani

Georgia, oggi. Manana è sposata. Ha tre figli. Ha un padre anziano che fa il traduttore. Sua madre non c’è più da molto tempo, e non è affatto una bella storia. Ama scrivere da sempre. Negli ultimi tempi si è abbrutita, dedita solo al suo romanzo. Che piace esclusivamente, o quasi al gestore della cartoleria di fronte al palazzone orrendo dove vive, in una casa modesta ma dignitosa, dove c’è anche un cane. L’uomo, assai provato dalla vita, è teneramente preso da lei, che si appunta le idee sul braccio sinistro e immagina di vedere scene erotiche riflesse nelle nuove mattonelle del bagno di casa. Ma in realtà la sua non è immaginazione, lei non fa che scrivere diari, in fondo, come da bambina. Dicendo la verità. In modo crudo, cattivo. Nessuno la capisce, lei si sente un mostro imprigionato in un’esistenza ordinaria, Manananggal, una creatura che sugge sangue da chi le è accanto: per gli altri è impazzita, una folle maniaca che scrive pornografia di bassa lega. Però… Se ci si fermasse solo alla prima parte il film sarebbe una cocente delusione (anche perché la situazione inizialmente pare davvero assurda: per dire, basterebbe uno pseudonimo per evitare problemi, dato il tema scabroso, ma il concetto di autodeterminazione svolge un ruolo fondamentale in questa pellicola…), però poi c’è un crescendo, eccome: forse un po’ affrettato, ma notevolissimo. Sashishi deda (Scary mother), di Ana Urushadze, con Nata Murvanidze, Ramaz Ioseliani, Dimitri Tatishvili e Avtandil Makharadze: intrigante.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...