locarno 2017

“Cocote”

972961di Gabriele Ottaviani

Alberto è un giardiniere. È un cristiano. Evangelico, per la precisione. Da tempo non vive più nella sua terra d’origine. Un lutto però lo costringe a tornare. La morte di suo padre. Una morte che è stata improvvisa. Inattesa. Niente affatto naturale. Il padre è stato ammazzato. Ucciso, assassinato da un altro uomo. Un personaggio losco. Ambiguo. Viscido. Influente. Criminale. Tornando in quella casa che casa più non è partecipa al rito funebre. E avverte come sempre maggiore la consapevolezza della sua alterità. Della differenza tra lui e quel mondo. In termini di principi, di volontà. Cocote, in concorso nella sezione Signs of life di Locarno, è un’opera interessante e riuscita di Nelson Carlos De Los Santos Arias, con Vicente Santos, Yudith Rodriguez, Yuberbi De La Rosa, Pedro Sierra, Isabel Spencer e Jose Miguel Cruz.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...