Libri

“Leggenda privata”

41eiobpJF6L._SX314_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Il fatto è che scrivo al ribasso. Non invento, non enfatizzo: grado della mitopoiesi molto vicino allo zero. Semmai ometto, attenuo, eufemizzo. Ma questi mostri vogliono il carnevale, l’euforia della forma: per cogliermi lì, ignudo sotto un travestimento così sfarzoso da non poter diventare una seconda pelle. L’idea è che l’ingombro del travestimento sia tale da trasformarsi in una prigione: ma non lo è già questa casa? Quando scendo inerme in Cantina nella favola gotica, nella leggenda piranesiana, nella citazione Poe-Lovecraft, non sono già perfetto per Loro? No: mi vogliono ancora più complice, vogliono la mia firma sotto a isshgioman’zo.

Leggenda privata, Michele Mari, Einaudi. Michele Mari, traduttore e autore di saggi, fumetti, opere teatrali, poesie e narrativa, figlio di un designer e di una disegnatrice, ha nel corso della sua carriera declinato attraverso le varie sfumature di una produzione artistica molteplice e multiforme più volte temi che gli sono evidentemente cari, e che ricorrono. Le sue modalità espressive rappresentano chiaramente un’evoluzione di quel pastiche che in primo luogo con Gadda si è imposto all’attenzione della scena letteraria globale italiana nelle epoche meno remote e più gravide di significative istanze novecentesche: ogni cosa appare generata da una fertile contaminazione tra la dimensione onirica e l’immaginazione, dalle infinite potenzialità, e la realtà, che non rifiuta il disturbante, il gotico, il nero, e procede per epifanie, come quelle che caratterizzano l’infanzia, chiave di volta dell’esistenza, da rievocare e custodire. E l’infanzia di Mari è una parentesi sanguinosa che si schiude di fronte alle promesse di un’adolescenza sensuale e tormentosa… Mari e il suo lessico familiare, popolato di straordinari personaggi, danno voce a un’autobiografia che trascende il genere e che prima di tutto è una personalissima, intima, suggestiva e riuscita risposta alla domanda fondamentale, all’urgenza comunicativa, spirituale e analitica che è la natura stessa della letteratura.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...