Libri

“Conclave”

510bdykABgL._SY346_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Lomeli si svegliò con una sensazione di catastrofe incombente in un angolo remoto della sua testa, come tutte le sue ansie fossero attorcigliate su se stesse, pronte a saltargli addosso nell’attimo in cui fosse stato completamente sveglio. Andò in bagno e cercò di scacciarle con un’altra doccia bollente. Ma quando si mise davanti allo specchio per radersi erano ancora lì, in agguato, alle sue spalle. Si asciugò è indosso l’accappatoio, si genuflesse sull’inginocchiatoio e recitò il rosario…

Conclave, Robert Harris, Mondadori, traduzione a cura di Annamaria Raffo. Il papa è morto. Viva il papa. Il nuovo. Quello che deve essere eletto. Extra omnes, si dice. Fuori tutti. Ci si chiude a chiave, memori anche del fatto che potrebbero sempre rifarsi vivi gli epigoni di quegli antichi viterbesi che scoperchiarono il palazzo pontificio per mettere fretta ai cardinali lazzaroni che non avevano alcuna intenzione di decidere velocemente chi dovesse essere il nuovo vicario di Cristo in terra, e si vota. Fumata bianca o fumata nera. Per nominare, bruciando poi le schede, l’ultimo sovrano assoluto rimasto sulla terra. Un uomo che rappresenta un’autorità spirituale. E un potere che di spirituale ha ben poco. Ha a che fare con l’ambizione. Il desiderio. L’avidità. Del nuovo romanzo è bene che non si dica più di quanto non sia assolutamente indispensabile, ovvero contestualizzare l’ambientazione in quella che è una votazione per il capo della Santa Sede e sottolinearne la coralità di voci (solo i prelati sono più di cento, del resto) e la perfetta caratterizzazione, specialmente psicologica: anticipare troppo sarebbe un delitto. Harris scrive con agilità da furetto, e dà alle stampe un magistrale romanzo di genere. E non solo.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...