giffoni 2017

L’acqua, la vita: intervista a Stefania Lallai

logo_water4life_defdi Gabriele Ottaviani

Giffoni ha ospitato il progetto Water 4 Life: noi di Convenzionali siamo lieti di intervistare la Dottoressa Stefania Lallai, direttore sostenibilità e relazioni esterne di Costa Crociere.

Come nasce il progetto Water 4 Life? E in cosa consiste?

Nasce, insieme al Giffoni Film Festival, dalla comune volontà di sensibilizzare i ragazzi sul tema della salvaguardia dell’acqua. Coinvolgendoli anche nella pratica, grazie alle 10 colonnine d’acqua poste nei punti strategici della Cittadella del cinema. Un sistema controllato di erogazione dell’acqua, stabilendo a priori il fabbisogno di acqua pro capite per il numero di visitatori previsti in occasione della manifestazione ispirandosi al consumo medio giornaliero. Un countdown nel videowall ufficiale di ingresso alla Cittadella di verificare il progressivo svuotamento dei boccioni day by day. Una sfida per  valutare le risorse disponibili. Il responso dipenderà da quanto la community di Giffoni Film Festival saprà monitorare il bene messo a disposizione.

È per la fiducia riposta nelle nuove generazioni che avete scelto di presentarlo a Giffoni? Non andrebbero educati ancor di più gli adulti?

L’intenzione è, ovviamente, sensibilizzare tutti. Ma saranno le nuove generazioni a confrontarsi nei prossimi anni con il problema, e con una gestione responsabile di questa preziosa risorsa.

Costa evidentemente ha a cuore la salute delle acque, non fosse altro perché se non c’è un bel mare non c’è neanche una bella crociera: le navi, però, come ogni cosa, hanno un impatto ambientale. Qual è l’impegno dell’azienda per l’inquinamento?

Quello di Costa Crociere è da tempo un forte impegno, soprattutto attraverso  azioni e progetti finalizzati alla mitigazione dell’impatto generato sul territorio, sulle destinazioni raggiunte e sul mare: l’elemento nel quale ci muoviamo. Ad esso dedichiamo il massimo della nostra attenzione per rispettarlo e preservarne l’assoluta bellezza.

La nostra strategia in ambito di sviluppo sostenibile e innovazione segue i principi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Tra i principali risultati raggiunti nel 2016 in tema di tutela ambientale, a bordo della flotta Costa sono stati ridotti del 9,5% i rifiuti prodotti per passeggero al giorno, del 5% la carbon footprint e del 3% il consumo di carburante per passeggero al giorno.

Verrebbe da pensare che nel 2017 tutti, al di là del ceto, dell’età, della formazione, della preparazione culturale e di numerosi altri fattori siano del tutto consapevoli del fatto che l’acqua disponibile per gli usi necessari è una risorsa indispensabile e abbondante ma non infinita, e che quindi non va sprecata: evidentemente, però, non è così, dato che spesso e volentieri manca, specie a chi ne ha più bisogno e laddove ce n’è più necessità. Nel momento in cui poi si patisce della sua assenza, ci si accorge ancor di più della sua rilevanza. Perché secondo lei in genere è latente la consapevolezza? Faccio un esempio banale e forse sciocco: non sono in molti a percepire come uno spreco il tenere aperto il rubinetto mentre ci si lava i denti, eppure in quel modo scorrono litri e litri d’acqua di fatto inutilizzati ogni minuto…

Viviamo in una parte del Pianeta in cui l’acqua è sempre stata a disposizione. Ciò ha fatto sì che abbiamo preso abitudini di spreco dure a morire. Non siamo abituati a rinunciare all’acqua, la consideriamo ancora un bene a disposizione. Le cose stanno cambiando, e dovremo fare i conti con il cambiamento.

Quanto la coscienza individuale può fare la differenza?

La coscienza individuale è fondamentale. Parte tutto da lì. Piccoli passi, piccole cose, faranno la differenza.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...