Libri

“La guerra del sale”

51xP9pELJqL._SX353_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Quarantaquattro sono li pozzi che danno acque salifere…

La guerra del sale tra agricoltori e salinari a Salsomaggiore, Ercole Camurani, Mattioli 1885. Salsomaggiore è una delle stazioni termali più note d’Italia, e non solo perché sede di un pluridecennale concorso di bellezza che ha lanciato tanti volti noti del mondo dello spettacolo italiano di ieri e di oggi, al netto delle polemiche e delle consuete illazioni che paiono dover sempre accompagnare, specie nel nostro Paese, lasciando peraltro poi alla fine della fiera niente di più che il tempo che trovano, qualsivoglia evento popolare. Le sue famose acque salsobromoiodiche, che la associano anche alla limitrofa località di Tabiano, erano note già ai celti e ai romani, anche se la formalizzazione delle proprietà curative è di gran lunga più recente. Lo sfruttamento di questa risorsa, però, com’è normale che capiti, con ogni evidenza entra in conflitto con altre attività del territorio, nella fattispecie quella che in un’area come il Parmense appare preponderante: l’agricoltura. Che d’acqua ha ovvio bisogno. Il volume, che raccoglie dati e documenti antichissimi e davvero preziosi, è un viaggio nella storia, un tuffo negli archivi che permette a chiunque sia interessato di analizzare, confrontandole anche con quelle del tempo presente, importanti dinamiche economiche, sociali, politiche, culturali, burocratiche, i cui retaggi fanno parte del sostrato della nostra collettività.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...