Cinema

“Operation Chromite”

Operation-Chromite-1024x683di Gabriele Ottaviani

Sessantasette anni fa la Corea del nord invase quella meridionale, con il sostegno dell’URSS. L’occidente passò presto al contrattacco. La storia è vera, la guerra di Corea è stata una delle peggiori carneficine di cui si ha memoria, il film sudcoreano con Liam Neeson, Lee Jung-jae, Lee Bum-soo, Jin Se-yeon e tanti altri bravi attori prende il nome dell’offensiva e dalla​ relativa operazione di spionaggio. Operation Chromite, in sala dal venti di luglio, è purtroppo però troppo lungo, e alla luce anche di quella che è la situazione politica globale attuale appare eccessivamente manicheo, enfatico, didascalico, classico, tagliato con l’accetta, privo di una voce autonoma, esageratamente pedissequo nel riprodurre le modalità espressive di genere del cinema di matrice statunitense. Peccato.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...