Libri

“Ernesto e Bondìo”

41sI8YoMW6L._SX315_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

I minuti nell’appartamento di Mara sono fermi come aghi di pini che, d’autunno, guardano con orgoglio le foglie cadere attorno a loro.

Ernesto e Bondìo, Tiziana Angilletta, Giovane Holden. Ernesto è un no tav. È anziano. È determinato. Vive in una valle. Ha una gallina per amica. Anche Bondìo vive nella valle, dove è migrato dal meridione decenni prima, per sfuggire a una realtà che lo faceva stare male. Fa il portinaio in un condominio. Entrambi non amano particolarmente il mondo che li circonda, di cui vedono bene tutte le magagne. Ognuno reagisce però a suo modo a questo genere di situazioni: ma quando si incontrano e si conoscono, i due si scoprono alleati. E come sempre c’è una gallina di mezzo, a rivelare quello che gli occhi, forse, non vogliono vedere… Lo scritto di Tiziana Angilletta è agilissimo e frizzante, ben caratterizzato, edificato con cura, ricco di dettagli e spunti di riflessione.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...