Libri

“Quarto potere”

download (1).jpegdi Gabriele Ottaviani

La gran parte dei giornali aveva inizialmente sottovalutato il fenomeno brigatista.

Quarto potere – Giornalismo e giornalisti nell’Italia contemporanea, Pierluigi Allotti, Carocci. Il giornalismo è il cane da guardia del potere. Ma non nel senso che il potere deve essere protetto dal giornalismo. Nel senso che il giornalismo deve mordere il potere quando si fa abuso. Quando si fa menzogna. Quando si impedisce al cittadino di formarsi una libera coscienza critica, una piena consapevolezza. In Italia il giornalismo più o meno come lo conosciamo si può dire che nasca, volendo essere sintetici e utilizzando una certa dose di approssimazione, all’incirca a metà del diciannovesimo secolo, assieme ai primi grandi quotidiani, alle storiche testate ancora oggi esistenti. In un mondo diverso dunque, Internet non era nemmeno uno scintillio lontano nell’universo. È cambiato il mondo, sono cambiate anche le modalità di trasmissione dell’informazione: il volume, interessantissimo, ne fa la storia. E non solo. Da leggere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...