Libri

“Newton, la mela e Dio”

41J3uqXnQ7L.jpgdi Gabriele Ottaviani

Un detto antico recita che “il teologo è quella persona che, in una stanza buia dove non c’è nessun gatto, trova il gatto nero che non c’è”. Newton, di gatti simili, ne trovò parecchi.

Newton, la mela e Dio – La nascita della fisica moderna, Vincenzo Palermo, Hoepli. Non si pensava che sarebbe arrivato all’età adulta, e invece ha avuto una vita lunga. Il destino da contadino sembrava già scritto, e invece è diventato uno scienziato di fama mondiale che ha rivoluzionato numerose discipline. Il suo primo ingresso all’università di Cambridge è stato come servo, ma poi vi è salito letteralmente in cattedra. C’è un’immagine ammantata dai toni della favola che proverbialmente lo riguarda e che è diventata semplicemente leggendaria, quella della mela che col suo cadere spiega la gravità: impossibile non averne sentito parlare. La scienza moderna ha due padri: Galileo e lui. Isaac Newton. Che però, per come viene raccontato in questo bel libro, semplice, limpido, variegato, brillante, appassionante, appare molto diverso da quel che si potrebbe pensare, ossia a una figura rigidamente e totalmente razionale. Tutt’altro… Da leggere. Per imparare e non solo.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...