Libri

“Naturario”

Bux_copertina.jpgdi Gabriele Ottaviani

Nascere fa fiume l’abisso.

Naturario, Antonio Bux, Di Felice. Quello che sorprende di questo volume è la densità materica. Quasi come se anziché essere fatto di pensiero che prende forma per il tramite delle parole la sua principale connotazione fosse quella di una creta plasmata, solida ma al tempo stesso fragile, compatta e frangibile, cotta ma modellabile. Se è vero che non è possibile squadrare col semplice uso di sillabe e segni d’interpunzione l’infinità complessità dell’animo umano, informe e deforme, è altrettanto realistico ipotizzare, e l’ottima riuscita lo testimonia, che sia anche possibile immaginare di andare incontro al proprio inconscio, di avvicinarsi a quel livello di consapevolezza irrazionale che risiede in un altrove che appartiene a tutti gli esseri umani, che quindi inesorabilmente si trovano legati, benché il più delle volte molti di loro tentino con pertinacia di marcare differenze che non hanno ragione alcuna di esistere. La realtà onirica si traduce in uno scavo senza dubbio doloroso ma necessario all’interno di sé, o meglio di un sé in cui ci si può immedesimare, che si staglia granitico e che va accettato così com’è, abbandonando le difese e lasciandosi andare, immergendosi nel contingente per ricercare il metafisico, il trascendente, l’incomprensibile, quel che è al di là delle nostre opportunità ma che comunque, con un linguaggio oscuro, ci parla.

Annunci
Standard

2 thoughts on ““Naturario”

  1. Un grazie di cuore a Gabriele Ottaviani per la sua attenzione e per le sue parole, tanto precise quanto profonde, dedicate a questa mia ultima opera. E grazie al sito “Convenzionali” per lo spazio riservatomi. Un caro saluto e un augurio di buon lavoro.

    A presto,

    Antonio Bux

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...