Libri

“La vedova”

download (13).jpegdi Gabriele Ottaviani

  • Oh porca miseria, sei stata convocata dal preside! – esclamò Terry appena il capo fu fuori portata. Tornata alla scrivania e al suo pane tostato ormai freddo, Kate si mise sulle tracce della fantomatica notizia migliore. In circostanze normali le sarebbe bastato fare una telefonata a Dawn Elliott o a Bob Sparkes, ma ultimamente era un po’ a corto di soluzioni facili. Dawn aveva cambiato campo, e Bob era misteriosamente sparito dal radar: non lo sentiva da settimane. Secondo il collega della Nera c’erano stati problemi a seguito di sue ingerenze nel riesame del caso Bella, e il suo cellulare sembrava perennemente spento. Decise di fare un altro tentativo ed esultò in silenzio: questa volta suonava. – Ciao, Bob, – disse, quando finalmente l’ispettore rispose. – Come stai? Sei tornato al lavoro? Avrai visto l’«Herald», immagino? – Ciao, Kate. Sí, l’ho visto. Una mossa coraggiosa da parte loro, dato il verdetto del tribunale. Spero che abbiano dei buoni avvocati. E comunque mi fa piacere sentirti. Sto abbastanza bene. Mi ero preso una piccola pausa, ma sono già rientrato. Adesso lavoro in città, con la polizia metropolitana. Riordino alcune cosette. Siamo vicini d’ufficio, in effetti. – Be’, e allora cosa fai oggi per pranzo?

La vedova, Fiona Barton, Einaudi, traduzione di Carla Palmieri. Bella è una bimba. Gioca nel giardino di casa. Da lì sparisce. Accusano della scomparsa Glen Taylor. Un ex bancario. Un autista. Dicono che sia lui il rapitore, capace di chissà quali ulteriori nefandezze. Tutti lo segnano a dito. È il mostro sbattuto in prima pagina. Tutti sono certi che sia lui il colpevole. Le prove sono insufficienti, nonostante il rinvenimento di materiale pedopornografico. Viene rilasciato. Un autobus in corsa lo ammazza. La verità muore con lui. Sempre che Jean, sua moglie, o meglio la sua vedova, non voglia parlare, magari al microfono di Kate, una reporter indomabile. Perfetto da ogni punto di vista, non si può perdere per nessuna ragione: non è un libro, è uno squarcio nella notte.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...