Cinema

“Le Ardenne”

le_ardenne_jeroen_percevaldi Gabriele Ottaviani

Sylvie si droga. Dave beve. Passano diversi anni. Lei ha smesso. Lui pure. Si sono innamorati. Aspettano un figlio. Ma Kenneth esce di galera. Kenneth, che si è preso tutta la colpa della rapina che hanno fatto insieme per lasciarli vivere liberi. Kenneth, che non sa cosa sia accaduto oltre le mura della prigione. Kenneth, che era l’uomo di Sylvie. Kenneth, che è il fratello di Dave, che ha condiviso con lui un’infanzia durissima. L’unica gioia? I momenti passati sulle Ardenne. Le Ardenne (pessimo il sottotitolo italiano Oltre i confini dell’amore, una roba che nemmeno Liala, ma è l’unico difetto della pellicola), in sala dal ventotto di giugno, di Robin Pront, vincitore di otto premi Ensor, candidato agli Oscar come miglior film straniero per il Belgio, interpretato da Jeroen Perceval, che lo scrive, partendo da una sua pièce, insieme al regista, Kevin Janssen, Veerle Baetens (Alabama Monroe), Sam Lowyck, Jan Bijvoet, Viviane De Muynck e tanti altri, è violentissimo, sensazionale, emozionante, affascinante, potente, classico, ben riuscito sotto ogni aspetto. Da vedere assolutamente. Un tuffo al cuore, fino all’ultimo respiro.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...