Libri

“Il bosco delle streghe”

download (8).jpegdi Gabriele Ottaviani

Era da sempre che sognava una villa in campagna.

Il bosco delle streghe, Marco Vichi, Guanda. C’è una casa, quella dell’infanzia. Che è come la mamma: resta sempre con te, dentro di te, non ti lascia mai. È il luogo in cui hai conosciuto il mondo, e se l’abbandono è stato netto, repentino, violento, la ferita non si fa mai cicatrice… C’è una storia d’amore che non ha eguali, quella fra Paolo e Francesca: ma com’è difficile trovare parole all’altezza per narrarla… C’è una zia, mai vista né sentita, da cui si eredita… C’è Dino Campana, colto in un momento decisivo della sua vita… C’è un vecchio mercante, c’è un uomo che torna prima che sia troppo tardi, prima che il volto di quella città muti per sempre… C’è tutta la gamma di colori dell’anima degli uomini in questi racconti, un modello per chiunque si voglia cimentare con la scrittura, oltre che una lettura sempre diversa, nuova, ricca. Un vero piacere dei sensi.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...