Cinema

La memoria e il futuro

Sede CSCPubblicazione a cura della redazione del comunicato stampa

LA MEMORIA E IL FUTURO DEL CINEMA ITALIANO

1.a Mostra del CSC-Centro Sperimentale di Cinematografia

Parco archeologico di Santa Croce in Gerusalemme – Roma, 30 giugno > 7 luglio 2017 in collaborazione con Santa Croce Effetto Notte, Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo Comune di Roma, Assessorato alla Crescita Culturale AIC – Autori Italiani Cinematografia, Istituto Luce Cinecittà

Considerato tra le più antiche e prestigiose istituzioni cinematografiche del mondo nel campo della formazione, della conservazione e della ricerca, il Centro Sperimentale di Cinematografia promuove a Roma la prima edizione della mostra evento La Memoria e il Futuro del Cinema Italiano. La manifestazione, che si annuncia come uno degli appuntamenti più significativi dell’Estate Romana, si svolgerà dal 30 giugno al 7 luglio all’interno della storica iniziativa Santa Croce Effetto Notte, in un’arena all’aperto di 600 posti nel Parco archeologico di Santa Croce in Gerusalemme, con ingresso gratuito fino a esaurimento posti a partire dalle ore 20.00. Per l’occasione l’accesso al parco accoglierà gli spettatori con 20 installazioni a grandezza naturale di alcuni tra i più importanti interpreti del cinema italiano. Nell’arco di otto serate il grande pubblico avrà occasione di scoprire alcuni tra i principali restauri realizzati dal CSC-Cineteca Nazionale negli ultimi anni, da Palombella rossa, per l’inaugurazione del 30 giugno, a Una giornata particolare, da Tutti a casa a Profumo di donna, accompagnati da una mostra che racconterà, attraverso le immagini prima e dopo il restauro e le note di lavorazione, lo straordinario lavoro di ripristino della bellezza originale delle pellicole. Tutte le proiezioni saranno inoltre introdotte dai curatori del restauro, i direttori della fotografia Claudio Cirillo, Beppe Lanci, Luciano Tovoli, precedute da alcuni dei migliori saggi di diploma degli allievi del CSC-Scuola Nazionale di Cinema di tutte le sedi (Roma, Palermo, Milano, Torino, L’Aquila) che saranno presentati da docenti d’eccezione come Gianni Amelio, Roberto Andò, Daniele Luchetti, Marurizio Nichetti, Daniele Segre. Il programma dedicato alle opere degli allievi continuerà inoltre ogni giorno nella Sala Rocca, all’interno della struttura principale della Direzione Generale per il Cinema. Il 30 giugno sarà inoltre aperta ufficialmente l’attività di crowdfunding dedicata al restauro di un film di culto come Il medico della mutua, diretto da Luigi Zampa e interpretato da Alberto Sordi. Sarà un modo per “adottare”, insieme al pubblico della manifestazione, una pellicola in gravi condizioni di usura che sarà restaurata e proiettata in apertura della seconda edizione della mostra nel 2018. Le donazioni si potranno effettuare in un apposito padiglione dove sarà disponibile gran parte della produzione editoriale del CSC (a fronte di un’offerta libera minima). Sarà presente poi un info point della Scuola Nazionale di Cinema dedicato a tutti i ragazzi che desiderano ricevere informazioni sul bando di concorso per l’accesso ai 9 prestigiosi corsi, triennio 2018-2020, con scadenza 25 luglio 2017. Dal momento che l’evento Santa Croce Effetto Notte continuerà poi fino al 16 luglio con la rassegna Schermi Italiani, in cui saranno proposti al pubblico alcuni dei migliori titoli della stagione, quest’anno il parco di Santa Croce si candida a diventare un luogo privilegiato in cui si incontrano il passato, il presente e il futuro del cinema nazionale, uno spazio di condivisione tra spettatori, studenti, artisti e addetti ai lavori reso possibile grazie al dialogo e la sinergia tra le tre maggiori istituzioni pubbliche dedicate al cinema in Italia: la Direzione Generale per il Cinema (MiBACT), il Centro Sperimentale di Cinematografia e l’Istituto Luce Cinecittà.

LA MEMORIA E IL FUTURO DEL CINEMA ITALIANO

Programma degli 8 film restaurati

Venerdì 30 giugno Ore 21.45 PALOMBELLA ROSSA di Nanni Moretti Italia 1989, 89’

Sabato 1° luglio Ore 21.30 PANE E CIOCCOLATA di Frano Brusati Italia 1973, 115’

Domenica 2 luglio Ore 21.30 TUTTI A CASA di Luigi Comencini Itaia-Francia, 1950, 120’

Lunedì 3 luglio Ore 21.30 QUIEN SABE? di Damiano Damiani Italia 1966, 105’

Martedì 4 luglio Ore 21.45 PROFUMO DI DONNA di Dino Risi Italia 1974, 102’ Mercoledì 5 luglio Ore 21.30 LE MANI SULLA CITTÀ di Francesco Rosi Italia 1966, 105’

Giovedì 6 luglio Ore 21.30 UNA GIORNATA PARTICOLARE di Ettore Scola Italia-Canada 1977, 106’

 Venerdì 7 luglio Ore 21.45 PROCESSO ALLA CITTÀ di Luigi Zampa Italia 1952, 98’

Il programma completo della manifestazione, comprensivo di tutti i titoli dei cortometraggi degli allievi e degli ospiti previsti, sarà annunciato nella conferenza stampa del 28 giugno presso la Direzione Generale per il Cinema, insieme a quello di tutti gli eventi di Santa Croce Effetto Notte, che includono visite archeologiche, concerti, incontri e dibattiti. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...