Libri

“I morti non raccontano storie”

51W4OwrxG7L._SX354_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Sono le tre passate. E non puoi far altro che seguirmi.

I morti non raccontano storie, Ernst W. Hornung, Mattioli 1885, traduzione di Livio Crescenzi. In Australia è scoppiata la febbre dell’oro. Tutti partono in cerca di fortuna. Tra coloro che salpano c’è anche Mr. Cole. Che durante il viaggio non si fa sfuggire l’occasione di corteggiare la bella e arcigna Eva. Il problema è che però i bastimenti, si sa, tendono al naufragio: così accade anche alla sgangherata imbarcazione su cui viaggia il nostro, a causa di un incendio. Fortuna vuole che ci sia una stia per polli cui aggrapparsi, novello Ulisse in attesa che venti e correnti propizie lo facciano approdare presso il lido di una qualche Nausicaa: ma le cose saranno andate veramente come sembra? Divertente, allegorico, pieno di chiavi di lettura, ironico e dolceamaro, è un gioiello che non vale davvero la pena lasciarsi sfuggire.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...